Aggiornametni sulla SM: le nuove terapie

Online web link

Due appuntamenti per informare e sensibilizzare i bresciani sulla sclerosi multipla, ma anche per discutere di ricerca e diritti in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla che si celebra il 31 maggio. La SM è una malattia che colpisce prevalentemente le donne tra i 20 e i 40 anni ogni 3 ore, oltre ad essere la prima causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali; colpisce 3 milioni di persone nel mondo, 114.000 in Italia e 2500 nella nostra provincia.

Si parte con un convegno scientifico, sabato 27 maggio nella sede di Confartigianato 09:30 – 12:00, per illustrare la situazione della malattia in Italia e con le ultime novità dal punto di vista delle terapie. Al tavolo dei relatori siederanno il presidente di AISM Damiano Falchetti, i neurologi Lorenzo Lorusso e Vincenzo Sidoti del Centro SM dell\’ASST Franciacorta, ed il dottor Fabio Bellomi dell\’ASST Spedali Civili tratterà la riabilitazione neuropsicologica per la SM.
Il convegno sarà anche l\’occasione per presentare il nuovo Barometro della Sclerosi Multipla, strumento di AISM che fotografa la patologia ed i servizi per le persone con SM ad oggi presenti/assenti in Italia.

Da sabato 27 maggio a domenica 4 giugno, poi, i volontari di AISM Brescia saranno impegnati nelle piazze della provincia per sensibilizzare sulla rigorosa Ricerca Scientifica sulla SM finanziata da FISM e proporre una raccolta fondi da destinare esclusivamente alla ricerca. Con una donazione di 10 euro sarà possibile scegliere una confezione di Erbe Aromatiche per profumare la casa o insaporire i piatti. Perché «la ricerca dà sapore alla vita».

Gli appuntamenti fanno parte delle iniziative per la Settimana nazionale della sclerosi multipla, dal 27/5 al 4/6, promossa dall’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, affiancata dalla propria Fondazione FISM.

< Back to maps